Gli utenti in rivolta per la timeline — Instagram

Gli utenti in rivolta per la timeline — Instagram

Il social network che negli ultimi mesi ha registrato un notevole incremento di utenti al punto da avvicinare le distanze da Facebook ha annunciato che ci sarà un nuovo algoritmo per la visualizzazione e la selezione delle foto. La notizia non ha sorpreso nessuno, in fine dei conti Instagram è pur sempre proprietà di Facebook, tuttavia non tutti sono stati contenti della cosa.

La nuova versione di Instagram che tra qualche giorno entrerà in funzione, secondo molti utenti, ha fatto in modo che il popolare social network sia molto simile a Facebook.

Le polemiche non sembrano interessare al noto social Instagram che si è ormai trovato con le spalle al muro sulla questione della timeline ossia dell'ordine con cui sono presentati i post al singolo utente.

Un'accoglienza decisamente migliore è stata riservata invece a un'altra novità di Instagram, che ora consente di pubblicare sulla propria piattaforma video lunghi fino a 60 secondi, contro i 15 secondi che rappresentavano il precedente limite. Per apparire in cima al nuovo feed conta non solo l'orario di pubblicazione ma anche la somiglianza tra account, il numero di cuoricini attribuiti in precedenza a quell'utente e il suo livello di popolarità.

Allo stesso modo, i proprietari di account Instagram che hanno investito grandi quantità di tempo per far crescere i loro profili non vogliono vedere i loro sforzi vanificati a causa di un algoritmo. Contrariamente a quanto si aspettavano gli utenti, Instagram non ha stravolto la timeline nella giornata di oggi.

Il cambiamento non è ancora effettivo, ma dovrebbe arrivare prossimamente. Le ricerca, in Instagram, dovranno essere gestite per preferenza. Infatti, i post più recenti non saranno necessariamente in alto.

Già due settimane fa il colosso social aveva anticipato la decisione: "Si può essere sorpresi di apprendere che la gente perde in media il 70 per cento dei loro feed". Inoltre, per l'app su iOS sarà possibile utilizzare un editor che darà la possibilità di creare video da più clip del proprio rullino fotografico. Questo spesso significa che non si vedono i post a cui più teniamo.

In vista dell'arrivo dei post non in ordine cronologico su Instagram, ecco come abilitare le notifiche dei post.