Bruxelles sotto attacco, sguardi di paura

Bruxelles sotto attacco, sguardi di paura

Si vedono due uomini che spingono due carrelli.

Il Califfato ha rivendicato gli attentati attribuendoli a una 'cellula segreta' e minacciando altre operazioni in Europa: 'quello che vi aspetta sarà più duro e amara'. [VIDEO] Leggi anche - Attentato a Bruxelles, esplosione a Maalbeek: ecco cosa resta della Metro [FOTO] Leggi anche - Attacchi Bruxelles, aeroporto devastato dopo le esplosioni [VIDEO] Leggi anche - Attentato a Bruxelles, salta l'amichevole tra Belgio e Portogallo: a rischio tutte le altre! Almeno 26 morti in due attacchi distinti all'aeroporto e alla metropolitana di Bruxelles, anche vicino alla sede della Commissione Ue.

Il Paese è sotto shock, il governo ha decretato tre giorni di lutto nazionale, chiuso le frontiere e interrotto i collegamenti ferroviari, schierando i militari nelle strade, mentre per l'intera giornata si sono susseguiti allarmi per eventuali nuovi attacchi: allerta bomba all'ospedale di Saint-Pierre, dove sono state ricoverate diverse persone ferite negli attentati di stamane e dove era stato ricoverato Salah Abdeslam dopo la sua cattura. I procuratori hanno riferito che in un'abitazione perquisita sono stati ritrovati vari prodotti chimici, un ordigno esplosivo con chiodi e una bandiera dell'Isis.

"Non c'è stata ancora alcuna rivendicazione di responsabilità per l'attacco di Bruxelles, nonostante sembri che un piano fosse in preparazione da diverso tempo".

Dal testo si evince che sia nell'aereoporto di Zaventem che nella stazione della metropolitana presi di mira sarebbero entrati in azione degli attentatori suicidi, ipotesi per ora avvallata dalle autorità belghe solo per lo scalo aeroportuale. Il volo AZ 157 Bruxelles-Roma è decollato regolarmente da Bruxelles questa mattina alle 7:12 ed è atterrato a Roma Fiumicino alle ore 9:02. Lo ha reso noto un portavoce delle ferrovie tedesche, aggiungendo che il blocco resterà probabilmente in vigore l'intera giornata. Lo hanno deciso le autorità.

Il comune di Parigi decide di illuminare stasera la Tour Eiffel con i tre colori del Belgio, il premier Valls ed il ministro dell'Interno Cazeneuve premono per un'immediata adozione del Pnr, il registro dei passeggeri aerei.

Hollande, colpita l'intera Europa - "Con gli attacchi di Bruxelles è stata colpita tutta l'Europa": lo ha detto il presidente francese, Francois Hollande.